Ciao Teatro Ringhiera, ciao

Tutte le news delle Nina's - official

Il Teatro Ringhiera ai primi di ottobre chiuderà i battenti. Avremmo voluto festeggiare qui, a dicembre, il nostro decennale: quello del teatro e quello della nostra compagnia. Le Nina’s Drag Queens nascono proprio qui, dieci anni fa, in occasione del festival di apertura che Atir dedicò alla città di Milano, e oggi non possiamo non notare la crudele ironia della sorte che vede Milano perdere, dalla lista dei suoi teatri, proprio questo. Abbiamo deciso dunque di rispondere a questa chiusura con un’apertura straordinaria, non sarà il nostro compleanno ma una festa di addio. L’antidoto al male di vivere che meglio conosciamo, ovvero l’arte di trasformare una lacrima in un sorriso, ci aiuta a guardare oltre questa perdita.

Dieci anni sono tanti e non si riassumono facilmente. Dieci anni fa i soci dell’Atir hanno iniziato a trasformare questo spazio da terra di nessuno a terra di tutti e il disagio ha lasciato posto…

View original post 742 altre parole

Annunci

VOTO FILIPPO, VOTA FILIPPO !

5 anni fa Milano…

chiudeva spazi

puntava su Dolce e Gabbana

era moribonda

sperperava denaro

era asociale

non accoglieva

non difendeva i diritti dei suoi cittadini

guardava indietro

non era #aPlaceToBe

Oggi…

riapre gli spazi pubblici

punta sui cittadini

fa i bandi per i giovani, per la cultura, per le imprese

ha i conti a posto

è socialità

accoglie

informa

guarda avanti

è diventata #aPlaceToBe

La mia esperienza di cittadino e di artista circa l’operato di questa giunta è nettamente positiva e adesso che si torna a votare ho fatto la mia scelta.

Cinque anni fa mi convinsero il progetto della coalizione e la figura di Giuliano Pisapia, che ringrazio per essere stato un sindaco garante dei diritti e della legalità e per aver lavorato con una cura ed una continuità a cui eravamo disabituati. Oggi Beppe Sala non entusiasma, questo è evidente, ma il progetto del centro sinistra continua ad essere valido e va continuato, in 5 anni non si possono far miracoli ma con altri 5 i risultati che già si vedono potrebbero diventare assolutamente importanti.

Alle elezioni comunali in modo particolare è importante votare le persone e tra i candidati della lista SinistraXMilano la mia scelta va senza dubbio a Filippo Del Corno, assessore alla Cultura negli ultimi 3 anni della giunta Pisapia, che è stato il primo, dopo tanti predecessori “insipidi”, a rivitalizzare la vita culturale della città.

Con semplicità, determinazione e trasparenza Filippo si è messo in ascolto della città, degli operatori e ha cominciato a lavorare. Ciò che ha fatto è riassunto nel suo bilancio di mandato, ma al di là dei numeri confortanti, è una persona che ama la sua città, ha competenze, voglia, entusiasmo, ed è un artista.

Non sono molto indulgente verso i politici in genere, quindi a maggior ragione mi sembra giusto sostenerne uno che ha dimostrato di essere bravo, bravo davvero. Non ho intenzione di lasciare Milano alle destre in grado solo di riportarla indietro ad essere un posto asociale, vecchio e provinciale, ho un ricordo pessimo di 20 anni di Formentini-Albertini-Moratti.

Il mio invito è dunque a votare FILIPPO DEL CORNO, non fosse altro perché la sua campagna elettorale in pillole #DelCornoLoSa è troppo divertente!

CopertinaScriviDelCorno

LE NINA’S AL PADIGLIONE TEATRI

Le @ninasdragqueens per il @padteatri ! MILANO, stasera e domani

Tutte le news delle Nina's - official

Oggi si apre il PADIGLIONE TEATRI e le Nina’s vi aspettano OGGI e DOMANI al TEATRO FRANCO PARENTI – Via Pier Lombardo 14 – MILANO con due appuntamenti imperdibili!

130715SPACCATACCHI

LUNEDI’ 13 LUGLIO
dalle ore 21:30 OPENING PARTY PADIGLIONE TEATRI  
a cura di IT – Independent Theatre con il DJSET SPACCATACCHI delle NINA’S
Ingresso gratuito
11046238_10153587453112122_774970005670495348_n
MARTEDI’ 14 LUGLIO
ore 21:30 IL GIARDINO DELLE CILIEGIE
regia di Francesco Micheli
con Alessio Calciolari, Gianluca Di Lauro, Sax Nicosia, Stefano Orlandi, Lorenzo Piccolo, Ulisse Romanò
Ingresso Euro 10

View original post

Aparte cerca responsabile della segreteria organizzativa

Aparte Blog&News

Chi siamo
APARTE nasce nel 2008 a Rho (MI). E’ una cooperativa che si occupa di produzione, promozione e distribuzione di spettacoli teatrali; presta servizi nell’ambito della formazione artistica e della comunicazione; organizza rassegne e festival teatrali. Gestisce l’amministrazione e l’organizzazione delle Nina’s Drag Queens e collabora con altri artisti.
Maggiori informazioni: http://www.aparte.it/?page_id=17

Figura ricercata
Organizzatore con specifiche competenze nell’ambito della distribuzione e della ricerca fondi

Compiti principali
Distribuzione
Fund Raising e stesura di bandi per il settore cultura (nazionali e internazionali)
Segreteria
Social

Requisiti necessari richiesti
Esperienze lavorative presso imprese dello spettacolo dal vivo (compagnie, teatri o festival)
Ottime capacità relazionali
Grande dimestichezza con la lingua scritta
Ottima conoscenza della lingua inglese
Dimestichezza con l’utilizzo dei social network e con le strategie di comunicazione

Requisiti preferenziali
Conoscenza dei principali strumenti di lavoro informatici (editor di testo, fogli di calcolo, programmi basici di grafica)

Periodo di impegno
Da settembre 2015

Condizioni

View original post 39 altre parole

CANDIDE !

Ci siamo! Domani al nuovo Teatro dell’Opera di Firenze debutta il “Candide” , operetta comica a cavallo tra l’opera e il musical, musicata da Leonard Bernstein e tratta dall’omonimo romanzo di Voltaire. Cacambo, nell’originale, è un mezzo sangue sudamericano che incarna il mito del “buon selvaggio” e che aiuta Candide a districarsi tra le rocambolesche avventure che gli accadono. Per la regia geniale di Francesco Micheli tutta la vicenda si svolge in una “Human Factory” e Cacambo è una sweet transvestite, ultimo ritrovato tra i prodotti “umani”, si adatta facilmente alle circostanze della vita, scaltra, istintiva e sì…un po’ selvaggia! Un cast di cantanti meravigliosi, attori, coristi, ballerini, figuranti, costumi pazzeschi di Daniela Cernigliaro, scenografie stupende di Federica Parolini, l’orchestra diretta da John Axelrod e una magnifica Lella Costa nei panni di Voltaire. Insomma…se passate da Firenze non perdetelo! In scena per il Maggio Musicale il 23, il 29, il 31 maggio e il 3 giugno.

"Candide" - Cacambo, foto del Maggio Fiorentino

“Candide” – Cacambo, foto del Maggio Fiorentino

 

 

 

 

Oggi inizia OPEN IT

Oggi, all’Ex-Fornace in alzaia Naviglio Pavese, 16 alle 18:00 inizia il programma pubblico di OPEN IT.

Cos’è OPEN IT innanzitutto. E’ un progetto dell’Associazione IT – Independent Theatre, che, nata dal censimento delle compagnie teatrali indipendenti milanesi nel 2013, ha già dato vita a due edizioni dell’ITFestival alla Fabbrica del Vapore, dove si svolgerà anche l’edizione 2015 dal 13 al 17 maggio.

L’Associazione si struttura in tavoli che svolgono la funzione di raggiungere obiettivi condivisi dalla comunità degli artisti, il Tavolo Residenze, che coordino, in particolare si sta occupando delle politiche sugli spazi, ed Open It è la prima azione concreta che mette in campo per sostenere la produzione.

OPEN IT permette alle circa sessanta compagnie che quest’anno parteciperanno alla sezione “Studi” di ITFestival, di provare per un monte ore significativo i propri progetti all’interno dei CAM e dei CAG delle nove Zone di Milano e di aprire le porte delle proprie creazioni durante le giornate pubbliche di OPEN IT.

Circa ogni sabato e domenica da oggi fino al 26 aprile, le compagnie, il team di critica di OPEN IT, artisti e mentor (figure professionali che le compagnie possono raggiungere in supporto alla loro creazione grazie sempre all’Associazione IT), accoglieranno il pubblico e lo condurranno tra estratti di work in progress delle creazioni in un percorso di educazione ai linguaggi teatrali e formazione del nuovo pubblico.

Un’operazione inedita per Milano sotto molti punti di vista. Per la prima volta i nove consigli di Zona sono uniti in un programma  culturale di significativa durata, per la prima volta il focus degli incontri è l’incontro col pubblico prima ancora del momento performativo, OPEN IT è di fatto un laboratorio, una sperimentazione che vuole scoprire un altro modo di fruizione della materia teatrale, utile in maniera differente a varie componenti dell’ecosistema teatrale. Artisti, pubblico, critici, curiosi, posti non in maniera frontale gli uni verso gli altri ma tutti attorno alla materia che li accomuna.

OPEN IT torna a far parlare anche di politica del decentramento, di occasioni di socialità nelle periferie milanesi. Favorire l’instaurazione di legami tra le compagnie e le zone di riferimento andando a riportare lo strumento teatrale come possibilità di ingaggio sociale non è inedito ma fa parte di un tema perso di vista negli anni ’90 e 2000 e che oggi torna a riscuotere il giusto interesse da parte del Comune di Milano, che è partner del progetto non solo con i nove Consigli di Zona, ma anche con il settore Cultura e con le Politiche Giovanili, come ha dimostrato la presenza in conferenza stampa di venerdì scorso dell’Assessore Filippo del Corno e di Alessandro Capelli che detiene la delega del Singolo sulle Politiche Giovanili. L’Assessore ha dichiarato che  “OPEN IT rappresenta chiaramente la capacità di innovazione del mondo della produzione teatrale indipendente milanese e l’investimento da parte del Comune per favorire la costruzione di una nuova generazione di pubblico teatrale partendo proprio dal territorio “.

OPEN-IT-A5-lightlogo OPEN ITcartina OPEN IT

calend OPEN IT

APARTE – ali per l’arte – cerca organizzatore teatrale

Aparte Soc. Coop. cerca personale per la segreteria organizzativa

Aparte Blog&News

APARTE nasce nel 2008 a Rho (MI). E’ una cooperativa che si occupa di produzione, promozione e distribuzione di spettacoli teatrali; presta servizi nell’ambito della formazione artistica e della comunicazione; organizza rassegne e festival teatrali. Gestisce l’amministrazione e l’organizzazione delle Nina’s Drag Queens e collabora con altri artisti.

Maggiori informazioni: http://www.aparte.it/?page_id=17

Figura ricercata:
Responsabile della segreteria organizzativa

  • Compiti principali
  • Fund Raising e stesura di bandi per il settore cultura (nazionali e internazionali)
  • Segreteria
  • Distribuzione
  • Comunicazione e Social

Requisiti necessari richiesti

  • Non avere compiuto i 35 anni a inizio 2015
  • Ottime capacità relazionali
  • Grande dimestichezza con la lingua scritta
  • Ottima conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza dei principali strumenti di lavoro informatici (editor di testo, fogli di calcolo, programmi basici di grafica)
  • Dimestichezza con l’utilizzo dei social network e con le strategie di comunicazione

Requisiti preferenziali

  • Esperienze lavorative o stages presso imprese dello spettacolo dal vivo (compagnie, teatri o festival)
  • Abilità gestionali…

View original post 68 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: